Scents Reviews
Lascia un commento

Shaded by Diane Pernet

Piacevoli riscoperte.

Qualche giorno fa durante una passeggiata con un amico, mi sono trovata a passare da Avery, una mecca per tutti gli scent addict come me o semplicemente una delle profumerie più interessanti di Milano. Era da un pò di tempo che volevo sentire qualche fragranza marina che mi facesse innamorare, e così ho risentito un profumo di un anno fa che mi ha rivelato una personalità nuova, che devo dire non avevo colto al primo ascolto.                         Parlo di  Shaded, una delle 4 fragranze di Diane Pernet che mi ha immediatamente immerso in un mondo di suggestioni interessanti. Ma facciamo un passo indietro per spiegare bene di cosa ma soprattutto di chi stiamo parlando.

Diane Pernet per chi lavora nel mondo della moda è un nome iconico, in effetti questa donna è essa stessa un icona. Stilista, avanguardista e pioniera del giornalismo web,  fondatrice di un famoso film festival dedicato al suo settore, nonchè collaboratrice di registi e artisti che hanno fatto la storia degli ultimi trent’anni. Diane è un vulcano di creatività e imprenditoria a cui non poteva mancare una linea di fragranze, quattro per la precisione, create con la nota casa di produzione di profumi di nicchia Intertrade (ne ho già parlato qui) lanciate nel 2014.

Una donna speciale.

Shaded, come le altre  tre bottiglie si presenta come un essenziale 30 ml nero con interno del tappo rosso (il lipstick immancabile che Diane indossa) e un ragnetto d’argento che fa capolino scelto in quanto suo simbolo da sempre. Pare che fosse dagli anni ottanta che Diane volesse firmare delle fragranze, ma non era ancora diventata Diane Pernet e così un po’ di anni dopo eccola che dichiara solenne:

“Non mi piacciono le fragranze femminili. Io amo mangiare dolci, è il mio più grande vizio, ma non sopporto le fragranze dolci e nauseanti. Amo l’incenso nelle chiese e l’odore degli agrumi, delle arance rosse. Per molto tempo ho indossato Vetiver di Guerlain, da uomo, e poi Incense Avignon di Comme des Garçons, sempre unisex. I miei profumi, non hanno genere, e nessuna età. Volevo qualcosa che piacesse a tutti… mi piacciono le cose senza tempo…”

421cd86a12fb13fb87af21776b4d0272

Lose yourself. Infinitely. Intimately. Into the darkness.”

Shaded invece sarà anche un profumo unisex ma io l’ho trovato di una femminilità profonda, e non in quello che di solito si intende per femminile nei profumi quanto più perchè evoca degli odori veramente molto fisici, sensuali,voluttuosi. Quando l’ho provato sulla pelle mi sono sentita subito avvolta in un abbraccio potente fatto di odori; prima erbacei (muschio,note oceaniche) ma allo stesso tempo salini come di arbusti cresciuti sulle dune e poi pian piano le note più eleganti e legnose (vetiver, guaiac wood) hanno iniziato a prendere il sopravvento lasciando invece evaporare un’anima più  e verde ma comunque molto calda .

Diane ha dichiarato di aver pensato per questo profumo ad un bagno notturno in mare, ad un incontro segreto di amanti, all’odore della pelle salata di acqua marina. E credetemi Shaded odora di tutte queste cose in un modo davvero misterioso e magico, un pò come è misteriosa e magica la stessa Diane.

Mi piace questa fragranza se ….

ami i profumi sofisticati, persistenti,marini,salini,erbacei,caldi,legnosi,verdi

Questa fragranza fa pensare a …

mare,notte,libertà,estate,sensualità,pelle,seduzione

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

Pleasant rediscovered

A few days ago during a walk with a friend, I went to  Avery store, a mecca for all scent addict like me, or simply one of the most interesting perfume shop in Milan.             It had been a while that I wanted to smell some marine fragrance that made me fall in love, and so I try again a perfume that revealed me a new personality. I’m talking of  Shaded, one of the four Diane Pernet’s fragrances launched in 2014.

Diane Pernet for those who work in the fashion world is an iconic name, actually, this woman is itself an icon. Designer, avant-garder and a pioneer of blog journalism, founder of a famous film festival dedicated to fashion, Diane was also collaborator of directors and artists that have made the history of the last thirty years. She is really a volcano of creativity and entrepreneurship that could not miss a line of her own fragrances, four to be exact, created in collaboration with the well-known niche fragrances company Intertrade Group (already told you in this post) .

1

A special woman.

Shaded,  like the other three scents, is a black minimal 30 ml  bottle with a red interior in the cap (Diane’s distinctive red lipstick) and a little silver spider pendant, another important Diane’s symbol.  Since her beginning in the eighties she really wanted to sign a fragrance, at the time she had not yet become Diane Pernet. And now she declares determined:

“I don’t like women’s fragrances. I love to eat sweet things, it’s my biggest guilty pleasure, but I can’t stand sickening sweet fragrances. I used to always wear gardenias in my hair and they would intoxicate me; I thought I was Billie Holiday! But I don’t know about transforming that into a perfume. I love incense in churches and the smell of citrus, of blood oranges. For a long time I wore Vetiver by Guerlain, for men, and then Avignon by Comme Des Garçons. Always genderless. And my fragrances, they have no gender, no age. I wanted something that would appeal to everyone … I like timeless things ..”

3

“Lose yourself. Infinitely. Intimately. Into the darkness.”

Even if Shaded is a unisex perfume I feel it deeply feminine, and not feminine in usually meant we use for scents rather because it evokes really physical, sensual, voluptuous feelings.   When I tried it on my skin I felt immediately wrapped in an embrace made of powerful odors; first herbaceous (musk, ocean) very saline like I was roll over in the sea grass. Then slowly, elegant and woody notes (vetiver, guaiac wood) have begun to evaporate revealing its green but still very warm soul.

Diane said they had thought for this fragrance to a night swim in the sea, a secret meeting of lovers, the taste of sea salt on the skin. And believe me Shaded smells of all these things in a really mysterious and magical way. Mysterious and magical as Diane is.

I like this fragrance if ….

you love sophisticated, persistent, marine, saline, herbaceous, warm, woody, green scents

This fragrance is reminiscent of …

sea, night, freedom, summer, sensuality, skin, seduction

 

 

photo credit: faiiint.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...